Probabilmente la maggior parte di noi ha sostenuto esami, esamini e test di ogni genere in passato, dalla matura agli esami all’università, le cene coi parenti…a ognuno il suo.

Un mio personalissimo pensiero va ai rimandati, bocciati e segati di ogni genere e dimensione, ripenso all’ansia e ai tremori del giorno prima, i ripassi, la sicurezza nel mentre e poi il disastro: insufficienze che ti seguiranno a vita, che bello!

Tu che volevi frequentare le migliori scuole del mondo e invece nada, no se puede far, sei un pò coglione e sta vita è un pò puttana, senza però perdere la tua speranza…chissà chi lo sa, dipendesse da te.

Il fatto è che ho perso le parole, non servono, bisogna lavorare, costantemente, tutti i giorni, lasciarsi i sogni nel cassetto e inguiare, sforzarsi, andare avanti, sicuro che quei tempi, i tempi degli studi non torneranno mai più, adesso a 34 anni la vita è diversa e cambia ogni giorno, costantemente, anche lei: gli studi sono finiti e non puoi più vivere quella vita lì.

E magari ci pensi pure a rimettertici ogni tanto, ma come si può?! Tutti quegli scritti, e gli orali, sembra impossibile, ma anche qui, mai dire mai, c’è un titolo a cui ambisco da una vita e che voglio assolutamente ottenere prima o poi! Eh Eh

Dopodiché ferie, le meritatissime ferie, quelle nei luoghi tropicali e avventurosi, con un pò di denaro si possono fare cose paranormali che ti cambieranno la vita per sempre, e poi vuoi mettere gli onori del presente, dopo una vita di sacrifici via con gli allori e le feste e gli auguri.

Però diciamocela tutta, la carriera è un’altra cosa, se vuoi crescere a lavoro i titoli, se non sei veramente fortunato, difficilmente ti aiuteranno.

Si magari un giorno ti chiameranno Dottore, ma la vita, la vera vita è un’altra cosa, tutta un’altra cosa, puoi arrotondare, annaspare e divertirti lo stesso, ma solo con la fatica e l’impegno e la dedizione svolterai veramente una volta per sempre, ingulo!

Oggi va così…explicit…forse un pò di rancore, un pò di fotta, un pò di tutto, ma tanto oggi è oggi e domani chi lo sa!

C’è chi sta sulla difensiva, c’è chi attacca dalla mattina alla sera, c’è chi ha strategia, c’è chi non sa cosa sia, c’è chi ne ha tanti c’è chi non ne ha, c’è chi ha gli agganci giusti, c’è chi no, c’è chi vorrebbe far qualcosa, c’è chi no, c’è chi lo sta già facendo e tutto mentre tutto cambia inesorabilmente.

Mai avrei pensato di passare esami tanto importanti nella vita e una vocina nell’orecchio mi ripeteva “ti servirà un giorno, un giorno, un domani si vedrà”!

Ho 34 anni e tutto quanto dev’essere rimesso in moto perché solo con il motore acceso si può andare da qualche a parte, io carico gli affetti più cari, scarico le cose inutili e parto per il mio viaggio, coi miei titoli, con la mia sfacciataggine, leggo, mi informo e mi documento e so esattamente dove andrò.

Ci si vede là, dove arrivano i ricordi, nel senso che da qualche parte dovremmo pure andare.

Ci leggiamo questo Venerdì, con tutti i contenuti!!!

3.000 Caratteri Spazi Inclusi

Annunci

Join the conversation! 3 Comments

  1. I test non fanno più paura!

    Piace a 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

About L'Impiegato (Un Pò Sfigato) In Carriera

"Una Vita Sola Non Basta"

Latest Posts By L'Impiegato (Un Pò Sfigato) In Carriera

Categoria

Biography