Buongiorno a tutti, ciao, siamo arrivati a fine settimana integri, ieri il meteo ha dato una spolveratina leggera di neve e sembrava veramente fosse arrivato il Natale, con le renne è il babbo.

Per quanto riguarda il lavoro si pensa già alla pensione e non più ai continui licenziamenti di cui si sente molto parlare in giro.

Anche oggi probabilmente ritarderò di qualche giorno con il mio post ma mi rimetterò presto in carreggiata.

Questi giorni che precedono Natale e le feste sono favolosi, tutto si copra e si illumina in maniera sproporzionata, la musica è ovunque, e chi non si può permettere di fare acquisti sconsiderati rosica di brutto.

È divertente vedere come ogni anno le cose si discostano di poco, le tentazioni sono molte è solo i più forti riescono a non cedere, impassibili, eroi.

Io mi considero una via di mezzo, una giusta via di mezzo, senza eccedere ci si può divertire lo stesso veramente tanto! Credetemi…

Bisogna solo farlo e aspettare un po’ di tempo, riguardare la salute, il portafogli e l’amore.

Non penso ci siano cose più importanti per una persona, almeno nelle condizioni quadro, poi in realtà le sfumature sono molteplici e più ce n’è più sei fortunato!

Il mondo si divide tra che resiste e chi no ma saper fare entrambi è veramente un’arte.

L’arte di vivere, mica poco se ci pensi. Con i tempi che stiamo vivendo probabilmente ci salveremo tutti ma qualcuno all’ultimo…

Non si sa mai nella vita cosa può accadere, noi sotto le feste cerchiamo di tenere a bada la fame, perché si sa quella è proprio tanta! Sempre!

E con tutti sti panettoni e pandori e dolcetti sappiamo tutti dove si va a finire, quindi con la famiglia, con gli amici e conoscenti diamo un taglio a certe storie che dopo ci pentiamo di brutto.

Oltre al fine anno io ho un’altra scadenza molto importante che penso sarà la passione della mia futura vita è in questo periodo stiamo tutti pensando molto a lei.

Lei che ci riempirà ore, minuti e secondi in tutte le maniere possibili, lei che deve viaggiare, dormire e mangiare comoda.

Il mio amore.

La vita chiama sempre la vita, per una che viene un’altra ritorna, è il ciclo instancabile del mondo intero, che probabilmente anche se pieno di passioni e amori non deluderà mai nessuno, né sono certo.

Ho letto da poco che alcune passioni salvano le persone, una blogger ha curato i suoi disturbi alimentari con il suo food blog, a me basta divertirmi, che già non sarebbe poco.

Bene quindi da italiano spero di aiutarmi e aiutare con il mio blog, sotto queste feste, nelle vostre passioni, e spero un giorno che se ne parli per bene, e non solo in Italia, perché sarebbe riduttivo.

Tutti abbiamo bisogno di qualcuno che ci dica queste parole e quando quel qualcuno non ci sarà più bisognerà andare a memoria e bisognerà rimboccarsi le maniche e fare tutto il possibile perché i sogni si avverino!!!

Ci leggiamo Lunedì di una nuova settimana, buon weekend a tutti!!!

3.000 Caratteri Spazi Inclusi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

About L'Impiegato (Un Pò Sfigato) In Carriera

"Una Vita Sola Non Basta"

Latest Posts By L'Impiegato (Un Pò Sfigato) In Carriera

Categoria

Senza categoria