La Forza Dei Pensieri E La Neve Al Sud

Ciao, buongiorno a tutti! Come va?

Dopo una settimana d’inferno ecco affacciarsi una giornata nera. Ah ah ah no dai scherzo, va alla grande, è un Lunedì in sordina questo, che è cominciato piano e in un crescendo ha portato via un sacco di ore, una dopo l’altra,,,con passo stentoreo ed inesorabile, una favola!

Mi chiedo adesso come arriverò a Venerdì, non mi posso permettere di stancarmi troppo, di cose da fare ce ne sono un sacco, ma un sacco veramente!

Tipo come adesso, mancano 2.400 caratteri, e devo assolutamente bruciarli tutti, uno dopo l’altro, fino alla fine.

E penso a come tirare avanti, a casa e a lavoro, senza farmi sovrastare da indicibili torture quotidiane di chi voglia non ne ha.

Faccio l’impossibile per guadagnarmi la pagnotta ma la testa va per conto suo, il fisico non risponde e l’anima è stanca.

Bisogna comunque abbassare la serranda tutt’e le sere e rialzarla la mattina successiva, può essere che ho sbagliato qualcosa in passato, può essere che a volte è veramente difficile ma diamine prenditi il tuo tempo, allarga gli orizzonti pensa a tutto quello che vuoi, il denaro, la sicurezza, persino il giro vita, ma pensaci e poi agisci, fai qualcosa, perché qualcos’altro cambierà. Fallo.

Fallo per te, per chi ti accompagna tutti i giorni, ovunque.

Il pensiero agisce per strade incognite, c’è chi lo sa bene, c’è invece chi fa finta di saperlo e non va bene. L’approssimazione, il so tutto io che alla fine non sai un cazzo, e ci accontentiamo così senza troppe questioni.

Ti sei fatto andar bene tutto e hai provato diverse strade e ora tutto ti va stretto. Niente più combacia, hai bisogno di stimoli eccezionali e di tirare il fiato, ancora, ancora una volta, così non ce la fai.

E poi viene il freddo, un freddo glaciale che pare non si possa mai e poi mai scaldare.

Mentre al Sud stanno bene, fa più caldo, e sono coperti di neve.

L’Italia si è capovolta, questa è la verità.

Tra un po’ non sapremo più da che parte rivolgerci, sappiamo solo che tutto si sistemerà.

Si.

Si sistemerà, ma come?

Alzati.

Un altro giorno è passato e tu continui a stare lì, guardarti intorno e boccheggiare come un pesce fuor d’acqua.

Hai bisogno di una spinta? Vuoi veramente risolvere i tuoi problemi? Ti sembra impossibile? Non ne puoi più di test che non ti portano da nessuna parte?

Alzati.

Va tutto storto, ma tu alzati!

Non accontentarsi mai, questo servirebbe.

Alzati.

Sei giovane e hai tantissime aspettative, si può tutto e tutto si può fare, anche l’impossibile.

Vuoi quello che chiedi per tornare ad essere in splendida forma, pensa di più a te stesso, anticipa, corri, alzati, vedrai meglio, vedrai fuori ed un passo dopo l’altro ti avvicinerai, andrai dove vuoi.

È vero che ne subiamo di ogni, è vero che sembra essere troppo così, a queste condizioni, è vero che c’è chi ne approfitta.

Ma tu…

Alzati!

Non ti tirare indietro, non scappare, gioca

Alzati.

Ci rileggiamo a fine settimana, il Venerdì, ciao ragazzi.

3.000 Caratteri Spazi Inclusi

Annunci

Pubblicato da L'Impiegato In Carriera

"Una Vita Sola Non Basta"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: