Uno Stanco Ma Dolce Rinnovo

È ricominciata la settimana, un po’ in sordina devo dire, la stanchezza è flebile, si fa sentire con dolcezza, ti coccola.

Eppur si deve andar.

È uno sporco e duro lavoro ma qualcuno lo deve pur fare.

Quando tutto sembra non funzionare, è necessario prendersi il giusto tempo per riflettere e dare spazio ai pensieri e combinare le azioni.

Una volta qualcuno mi disse che l’impossibile è tale fino a quando qualcuno lo fa, benissimo siamo giunti a quel punto, l’impossibile mi si è parato davanti ma io non mi sono fatto cogliere alla sprovvista, mi sono fatto trovare pronto, non mi sono mai fermato, da 35 anni ormai.

E ho conosciuto gente, ho fatto esperienze, ho imparato nuove lingue e linguaggi, e ho imparato a scorrere con il e nel tempo.

E ho imparato che ogni cosa ha il suo perché e per come, ho iniziato e concluso una vastità di cose immensa, in poco, pochissimo tempo.

Ho avuto fortuna e ho vissuto di sogni, i sogni non li ho mai cancellati e la fortuna mi assiste.

Sono stato attento a non commettere errori, gli errori li schifo, e quando mi trovo in azienda rifletto, e accompagno le giornate ad una meditazione continua.

Mi chiedo la mia amata famiglia a casa che fa, i colleghi sono la mia famiglia acquisita e oltre questo non si può andare.

A volte puoi sentirti in pericolo per qualcosa, ma tutto svanisce con una parola, un sorriso, uno sguardo.

Forse dovrei rivedere qualcosina, forse un giorno lo farò, per ora metterò cura solo nelle cose che mi interessano davvero, fino a quando non mi interesseranno più.

Perché ci si deve sempre migliorare, anche se credi di non volerlo, anche se credi di non potere, anche se credi di non essere in grado.

Sai benissimo cosa vuoi e come farlo per ottenerlo, lascia stare il resto, e stai attento, approfondisci e ci riuscirai!

Molti e veramente eccezionali sono gli stimoli che riceviamo quotidianamente, la vita in ufficio va alla grande, tutto procede nel migliore dei modi e io per una di quelle poche volte sono davvero soddisfatto!

A parte l’acquisizione da parte di un’azienda più grande, ma vuoi mettere la soddisfaIone di pensare al tuo futuro sotto un altro capo, il nuovo per il vecchio, la dimensione per l’efficacia, la nuova scrivania.

Bhe c’è chi dirà sicuramente, non è la vita per me, non è quello che sogno, però dai oh ci sta, anche queste sono soddisfazioni.

Probabilmente da piccolo sognavo un futuro leggermente più in grande ma adesso so che anche questo potrebbe andarmi bene.

Basta crearsi la propria nicchietta e da li costruire modello megacostruzioni su sky!

Quando vado a prendere il caffè alla macchinetta ad esempio funziona uguale, tu inserisci la chiavetta e sai già che quel poco di caffè ti basterà e avanzerà per le prossime quattro ore.

Non c’è bisogno di altro, e via, fatture, spedizioni, dossier a man bassa.

Non c’è limite o quasi a ciò che uno è in grado di fare!!

Alla fine ci rileggeremo a fine settimana come di consueto, buon proseguimento!

3.000 Caratteri Spazi Inclusi

Annunci

Pubblicato da L'Impiegato In Carriera

"Una Vita Sola Non Basta"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: