Il Santo Patrono

# A quante persone piace passare qualche oretta di pura spensieratezza nei meandri della propria città o del proprio paesello a festeggiare allegramente queste figure rinomabili quali i Santi protettori della propria località.

Benissimo, questo è il motivo dell’assenza del vostro Impiegato In Carriera preferito la settimana scorsa. Una settimana di pausa e oggi si riprende con la solita routine. Le fabbrichette, i negozi, le botteghe, persino i bar erano chiusi. Tutti con tanto di cartello che avvisava dell’imminente chiusura per Festa.

Ah la festa, e tutti chiusi a casa con la famiglia, moglie e figli, a scambiare quattro chiacchiere, a vederli crescere. Il tutto accompagnato e alternato dai pochi impegni che scandiscono la giornata. Un salto alle poste, un salto in palestra, qualche lavatrice, e tanto tanto buon meritato riposo.

Sono settimane lente queste, c’è chi opta per una vacanzina, un viaggetto veloce di qualche giorno per distrarsi, c’è chi si gode le belle giornate e ne approfitta per fare un tuffo in piscina e c’è chi è particolarmente fortunato e si gode la festività imposte.

Oddio, non che avrei preferito andare a lavorare, però per chi è abituato a passare le sue otto ore fuori casa è veramente una bella occasione per imparare molto.

Penso alla mia compagna, che purtroppo sta passando più di un annualità lontana dalla sua scrivania per accudire la nostra pargoletta: è veramente un esempio, è un’ottima madre e una gran lavoratrice. C’è sempre di meglio, è vero, ma certo non mi posso lamentare. .

L’unica cosa che conta in questi giorni di festa è passare ore liete in buona compagnia. Noi ad esempio ci siamo attrezzati dal balcone di casa ma, a parte qualche prova spettacolo non siamo riusciti ad assistere alla performance. Leggo sui giornali che è stata una meraviglia ma neanche tutto sto spettacolo.

Ormai non sono più un giovincello e passare ore in piedi in mezzo alla calca risulta un po’ difficile…ci rifaremo il prossimo anno!

Per chi ha la sfortuna di non sapere di cosa parlo, bhe vi consiglio una bella sagra, in giro per l’Italia ce ne sono proprio tante e l’estate si avvicina piano piano. Se siete di quelli che ogni settimana, ogni weekend o addirittura ogni giorno devono organizzare qualcosa per tenere il morale bello alto, mi raccomando non perdetevi questi splendidi momenti di condivisione e festa. Ogni volta è un’occasione per giocare e per un po’ di sano divertimento. Senza esagerare ovvio…

E se vi lamentate che poi vi viene il mal di testa e vi stancate troppo, per quello nessuna paura: una buona dormita risolve quasi tutto. Eh eh. Il membro sano è d’obbligo ovvio…altrimenti come ci tornate a casa?!

Che poi non è detto che debba andare per forza così, ma si sa siamo tutti ancora belli giovani dentro.

L’esperienza mi ha insegnato che in ogni caso una fotografia, può assolvere ad un eccellente scopo..

Ci rileggiamo la prossima settimana: un buon inizio e una buona fine cari assidui lettori!

3.000 Caratteri Spazi Inclusi

Pubblicato da L'Impiegato In Carriera

"Una Vita Sola Non Basta"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: