Sai Dove Trovarmi

Cosa conta davvero a questo mondo, i soldi e la fama, uno stipendio ed un buon reddito oppure la casa l’auto e la famiglia? Forse la serenità, l’amicizia o un amore. E’ da un po’ sinceramente che me lo chiedo, tra una pausetta e l’altra, una stampa, una scannerizzazione ed una fotocopia. Oggi passando dall’officina mi sono imbattuto in un gruppetto di operai che chiacchieravano del più e del meno: a dir la verità i soliti discorsi tra colleghi, per lo più calcio, donne e soldi. Io sto al piano di sopra, in quella che qui amano chiamare l’Amministrazione: un non luogo di anime perse che traffica con dossier e pennarelli tutto il giorno. Che a dirla così sembra davvero un mondo fiabesco dove è sempre piacevole trascorrere il tempo. In tutto questo mi è venuta in mente una cosa importantissima…fondamentale. Non posso più andare avanti così, per altri trent’anni poi. Però purtroppo mi rendo conto che se non lo faccio non becco la pensione e quindi ad una certa età come potrò campare io? I contributi. Maledetti contributi. Trent’anni. Quindi mi sorge spontaneo un pensiero: devo fare qualcosa. Si, ma COSA! #cosebuone 

Ok, mi trasferisco al Sud, compro casa ai Caraibi e vedo con la Società di Consulenza come procede. Non voglio lavorare tutta la vita, adesso tutti sanno dove trovarmi ma io non voglio più. Voglio andare al mare anch’io, non mi voglio più fare trovare. Cibo buono e musica tutto il giorno, basta! 

Per carità, non mi occupo di pulizia, parlo bene 3 lingue, so far di conto, eppure la mia occupazione attuale non mi soddisfa come dovrebbe, ahimè. Ci sono ragazzini di 30 anni che hanno una carriera sfolgorante, escono dall’Università e tac, benefits ed un super stipendio. E’ sempre vero che fino a 2 anni fa guidavo i Doblò e i furgoni, occupandomi di 3 ragazzi in un’officina meccanica sotto il patrocinio di 3 proprietari. Adesso va già meglio: vestiti casual, beats alle orecchie, tutona sopra la camicia, occhiali italian independent neri e spessi davanti al pc, una SPA da girare, avvocati che mi chiamano Dottore, un gestionale che ormai non ha più segreti e l’intero comparto delle fatture del gruppo che passa sul mio tavolo.

Anche la mia famiglia si è teneramente addolcita e tra le mani ora muovo il volante della mia prima monovolume Mercedes e la mia nuova famiglia mi sta dando molto affetto e fa sempre piacere scambiare un paio di chiacchiere con loro nel lettone la sera. Se avessi immaginato cinque anni fa di entrare in questo vortice ci avrei messo la firma senza pensarci un secondo, ma poi mi affaccio alla finestra e so sempre meglio e ogni giorno di più che là fuori c’è un mondo che mi chiama a gran voce e io non voglio farmi attendere. Mando mail, telefono e faccio riunioni tutto il giorno ma la porta della direzione è sempre socchiusa con un’aria di sfida che mi mette ansia. Ragazzi c’è gente qui che non vi dico, ok?

La carriera: un sogno ad occhi aperti.

Ci leggiamo tra una settimana, buon week.

3.000 Caratteri Spazi Inclusi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...