Due Tuoi Messaggi

Mi hanno detto che ho il nome di uno che non vince, io stavo per credere a questi.

Vorrei essere tosto, sempre corrisposto.

Ho baciato anche io la fortuna una volta ed ho la lingua da serpe ed i denti cariati.

Vorrei essere stronzo, però sono buono e distinto e non so cosa farci.

Quello che deve succedere, poi succede davvero.

Vorrei dire ti amo, ma per farlo davvero,

dovrei chiederlo al cielo, dovrei dimenticarmi che mi hai fatto nero.

Tu com’è che fai a dirmi: “ci riesci”. Stai sereno!

So che il mare qui è pieno di pesci, ma son tutte Nemo.

Vorrei non preoccuparmi di mostrare i miei vent’anni,

madonna che freddo che sei.

Ho visto le tue mani in un paio di guanti di gomma per le pulizie.

Buongiorno signorineee.

Ho un aereo che mi parte ora, guarda sono a…

E faccio come mi pare, se sogno, lasciami sognare.

Te vai, non fa una piaga.

Stappo una bottiglia sulla riva e giro a…

Il mio orologio è sul mio polso.

Una cosa così grande non l’ho vista mai.

🙂

Quindi parlami di soldi o non parlarmi proprio.

Lo so ragazzi che vi dispiace e grazie per vostri buoni pensieri.

La situazione è questa: sono nu pochino incastrato.

1 e 2 sono tranquillamente nella norma, non vi chiamo perché c’è un motivo.

Vorrei essere lì con voi, ma va bene lo stesso, gestite, gestite, gestite!

Ho una spada di Damocle alle spalle, vi aspetto qui, tutti, tutti noi.

Saremo lì dove saremo dovuti essere, ne approfitto per dirvi quel grazie che ho aspettato troppo a dirvi, a voi, tutti.

Aspetto, resisto, sono con quelli che contano per me, e loro saranno con me, ve lo prometto.

Ho un sacco di sorprese, vi penso…

Lavoro duro, faccio quello che c’è da fare, quello che passa il convento.

Non preoccupatevi di nulla, so che qualcuno vive davvero quello che neanche io avrei ma voluto vivere.

Vi aspetto qui.

Tutti.

E mi raccomando, voi sapete cosa faccio io qui, cosa devo fare, cosa sento giusto di fare.

So cosa volete, so che chi tiene a voi vuole per voi. E no, non sono arrabbiato, dippiù.

Andremo tutti, insieme, lì, dove volete essere ora, adesso.

Sono qui.

Che c’è?

Lo sapete meglio di me. E vi fidate.

Sono qui, ci sono sempre stato.

Bo.

Cosa facciamo?

Idee?

Andiamo.

Non aggiungo altro, sapete tutto.

Andiamo.

Ancora una cosa, tu, te…potevi farne a meno.

Notare, non dimentico.

Ricordo e ti trascino, ti porto sul fondo, che una tira l’altra come le arachidi.

Sch sch, cash cash, trr trr.

La sola cosa che importa adesso, è una: e tu sai qual’è!,

Ti piaccia o non ti piaccia, stavolta non ci fermeremo, quindi pronti.

Sono pronto!

Sto aspettando che mi dici cosa fare.

Il mio cassetto so come riempirlo.

Andiamo, punto e basta.

Quello lo vedremo solo ed esclusivamente quando sarà il momento giusto.

Non posso stare ancora ad aspettare, si va.

Se non mi sentirai per qualche tempo sai già cosa starò facendo 😛

Qui!

………..gnammmooooo………….

La cosa più difficile sarà prestargli questi occhi, no prob, ci penso io!

Pensa solo a quello e come a farne ad averne più tanti.

Pensa solo a quello, pensa solo a questo, pensa solo a quelli.

Te lo devo e lo avrai.

Ciao bello.

.!.

Ci leggiamo prossimamente.

3.111 Caratteri Spazi Inclusi

L'Impiegato In Carriera

"Una Vita Sola Non Basta"

Una risposta a "Due Tuoi Messaggi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...