AAA Cercasi Costrutti Interessanti

E trovarsi la domenica pomeriggio a scrivere di oggi, con un pensiero al domani ed un ricordo a ieri.

Non ho mai capito come funziona sta cosa, tipo le vacanze al mare, con il coronavirus e il plexiglas, bo, oppure l’assistenza sky o quella della fibra, o ancora i follower sui social come insta o gli haters, o l’effetto narcotizzante di alcune pratiche web, come le chat.

Non capisco come grazie alle colate d’oro i giapponesi rendevano di inestimabile valore i cocci di vasi, piatti e/o ceramiche varie.

Non capisco.

Non capisco come possa una madre, una fidanzata, un fratello, un padre, una figlia, un amico, un’amica, un professore, un medico, un avvocato, un capo, un collega, un cane, un gatto, un auto, uno sconosciuto, un conoscente, un prete, un carabiniere, un politico, un negoziante, uno qualsiasi, uno di montagna, uno di città, un malvivente, un marinaio, un portinaio pretendere di capirlo senza capirti.

La legge della fisica, non quella del fisico, se ne conosci una, non fa di te un genio.

Quando mi alzo la mattina alle volte sono talmente sfatto che fatico a riconoscermi. E se fatico io, immagino tutti gli altri. Poi c’é anche chi ci mette del suo.

Mi chiedo solo quante volte dovró ancora provare questa fatica, intanto alleno la mia bestia a perdere quei 16 chiletti di troppo.

E su cara bestiola a, 16 sono proprio tantino dai, su, e fai sto sforzo per piacere. Di giorno grazie.

Bestiola cara.

Oggi é Domenica, sono le 15.30 circa e sono a casa, dovrei dare una sistemata ad un paio di cose, ad esempio dovrei scendere in garage a prendere una borsa, dovrei far partire quella lavastoviglie, dovrei dovrei, troppi dovrei, troppi. Veramente, troppi.

A quest’ora c’é chi é al mare, c’é chi é in montagna, c’é chi passeggia, c’é chi chiacchiera, c’é chi fa l’amore, c’é chi gioca, c’é chi fa su soldi, c’é chi beve una birra.

Ma oggi, oggi no.

Non noi.

Oggi noi no.

Oggi, é un giorno, oggi.

Tra un paio d’ore sará di nuovo sera e domani si lavorerà, da casa. Per la serie non si esce proprio più, ma più più.

A quasi sfiorata la quarantina, mi guardò attorno e prendo le distanze da un paio di cosette alquanto poco simpatiche, come ad esempio qualche preconcetto preconfezionato è già fatto, tipo: A. l’etá non conta, anche se A.1 oggi, come ieri, sarà sempre peggio di domani.

Il divano é piuttosto comodo in questa posizione, i saikebon sono finiti ma avanzo un po’ di scotch da attaccare.

Essere single é difficile, ma lo é pure convivere e avere figli.

É un altro pianeta: siamo tutti grandissimi poeti e scrittori e amanti di tutto da soli, ma quando stai con qualcuno le cose cambiano un tantinello, ello, ello.

Sarebbe apprezzabile, venisse apprezzato.

Torno a lavorare alla mia infinita voglia di realizzare quella collana di romanzi e di scrivere e di parlare.

Followatemi, perché altrimenti mi perdo.

Il pensiero conta quando le azioni lo seguono e ti cambiano la vita sempre e solo in meglio.

Se sai che qualcuno ti vuole bene, cerca di farlo presente e cerca di farti volere ancora molto bene.

Buon fine settimana

Leggimi

3.121 Caratteri Spazi Inclusi

L'Impiegato In Carriera

"Una Vita Sola Non Basta"

Una risposta a "AAA Cercasi Costrutti Interessanti"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...